HOME Miraggi

OLTRE SAN PAOLO
Il Dio in noi in cui oggi posso credere



don Paolo Pagliughi
Il Dio in noi in cui oggi posso credere


Intuito dai classici
Oscurato dai cristiani
Risorto con gli umanisti


pp. 256 - € 13,00
(2012)


Paolo Pagliughi, nato a Milano nel 1919, è stato parroco di Santa Maria Incoronata, in centro città, e animatore del dissenso milanese per il rinnovamento della pastorale. Filosofo, teologo, psicoterapeuta, ha insegnato psicologia e diretto Corsi di formazione professionale della regione Lombardia. Tra i suoi scritti, Il vangelo secondo Cristo (1968) che ebbe vasta eco e in cui sostiene che l'evangelizzazione fu spenta dalla teologia dogmatica; Io, prete e ateo per amor di Dio (2002); Carlo Borromeo (2006). Attualmente celebra e predica a Milano nella chiesa di San Pietro in Gessate.

L'evangelizzazione fu distorta sin dal primo secolo quando prevalse sul Vangelo la dottrina dell'intollerante Paolo. In vista della vicina fine del mondo Paolo trasferì ai morti, cioè nella vita eterna, la salvezza che Cristo voleva per gli ultimi, privando i viventi del Vangelo, sale e lievito in terra.
Non sono gli scandali vaticani o del clero che svuotano le chiese, ma la dottrina mitologica e il Dio idolo pagano antropomorfico avido di gloria, un Padre crudele che baratta con l'uccisione del Figlio il perdono che non volle per Adamo: un Dio padrone che dà potere e troni ai suoi rappresentanti in terra. Col dogmatismo la Chiesa ha avviato una storia ininterrotta di sanguinose divisioni e guerre religiose, reprimendo la libertà di pensiero e coscienza. Sotto accusa, in questo libro, è tutta la tradizione dogmatica che va da san Paolo all'attuale Catechismo della Chiesa Cattolica.

 
Codice:
9788845702808
Prezzo: € 13,00
iva inclusa