HOME Miraggi

GESÙ PER I NON-RELIGIOSI
Recuperare il divino al cuore dell'umano



John S. Spong
Recuperare il divino al cuore dell'umano


a cura di don Ferdinando Sudati
traduzione di Barbara Buzzetti e Silvana Gobbi

pp. 432 - € 17,00
(2012)


John Shelby Spong è nato a Charlotte (North Carolina) nel 1931. Ha servito la Chiesa episcopaliana come sacerdote e vescovo per 45 anni. È stato docente incaricato a Harvard e presso Università e Chiese di tutto il Nordamerica e nel mondo di lingua inglese. Come uno dei principali portavoce di un cristianesimo aperto e impegnato, e sostenitore esplicito del cambiamento, ha avviato dibattiti controversistici divenuti punto di riferimento all'interno delle Chiese. I suoi oltre venti libri, tra cui alcuni bestseller, come Un cristianesimo nuovo per un mondo nuovo. Perché muore la fede tradizionale e come ne nasce una nuova (Massari 2010), sono stati tradotti nelle principali lingue del mondo. Vive con la moglie Christine in Morris Plains, New Jersey.

«Il vescovo e teologo Spong nel tentativo di liberare Gesù dalla prigione della religione si concentra sulla credenza fondamentale della Chiesa, chiedendosi chi sia Gesù. Egli cerca di rimuovere le incrostazioni superstiziose che si sono attaccate a questa incredibile persona, come essere nato da una vergine a Betlemme, avere compiuto miracoli e, soprattutto, essere risorto fisicamente dai morti. Spiega poi come queste tradizioni siano sorte dai primi discepoli che hanno visto tutto ciò che ha fatto attraverso la lente delle Scritture ebraiche. Con queste nuove acquisizioni diventa possibile vedere il vero Gesù: una figura eroica che ha rivelato la divinità attraverso la sua umanità e può ancora essere una guida nell'epoca moderna. In breve, l'autore libera Gesù dall'idolatria che la religione gli ha creato intorno e ne restituisce una figura umana straordinariamente viva e vivificante». (don Ferdinando Sudati)

 
Codice:
9788845702754
Prezzo: € 17,00
iva inclusa